Campania. Abusi sessuali su minori durante le lezioni di musica, condannato insegnante

Campania. Abusi sessuali su minori durante le lezioni di musica, condannato insegnante. Aveva l’abitudine di molestare i suoi alunni minorenni,”accarezzandoli” nelle parti intime, durante le lezioni di piano.

Le lezioni di musica si tenevano in una scuola media della periferia di Eboli. L’insegnante di musica ha cominciato a scontare gli arresti domiciliari nel marzo 2017 con l’accusa di violenza sessuale ai danni di 5 minori. Per lui una condanna a 6 anni e 8 mesi di reclusione. A denunciare il docente un 16enne, parte civile nel procedimento attraverso l’avvocato Luigi Spampinato. L’uomo aveva molestato il ragazzo a bordo di un autobus lungo la tratta Battipaglia-Eboli. Il gup del Tribunale di Salerno, Marilena Albarano ha pronunciato ieri la sentenza.  Concessa una provvisionale di 5mila euro al 16enne adescato sul bus dal quale sono partite le indagini. Gli ex alunni dell’insegnante, vittime delle molestie sessuali, non hanno chiesto i danni fino a quando non hanno trovato il coraggio grazie alla prima denuncia del 16enne.