Carabiniere napoletano ucciso a Roma, Insigne scrive alla famiglia: “Tutti i miei pensieri sono rivolti a voi”

La morte di Mario Cerciello Rega, il carabiniere napoletano ucciso nella notte di venerdì a Roma, ha colpito nel cuore tutti, anche Lorenzo Insigne. L’attaccante del Napoli infatti, squadra di cui l’uomo era molto tifoso, ha voluto abbracciare la famiglia di Mario con un post su Instagram:

In questo momento di grande dolore esprimo tutto il mio cordoglio alla famiglia Cerciello Rega per la tragica morte di Mario. Tutti i miei pensieri sono rivolti a voi. Un abbraccio“.