Catturati 2 ‘topi d’appartamento’ a Torre, rubavano soldi e gioielli

Stamane gli agenti del Commissariato di Torre del Greco hanno arrestato Russo Luigi di quarantasette anni e Pengue Antonio di ventinove anni, entrambi napoletani, per il reato di furto aggravato in concorso tra loro. I poliziotti, durante il normale controllo del territorio, hanno notato due persone mentre salivano a bordo di un’autovettura, con il motore acceso, ferma nei pressi di uno stabile di via Molise;

L’auto è stata bloccata e i due hanno subito tentato la fuga a piedi. Gli agenti immediatamente li hanno rincorsi nel vicino centro cittadino, li hanno arrestati; i due avevano contanti per 1200 euro, 4 anelli, 3 orologi di valore e attrezzi vari atti allo scasso.

Dai controlli immediatamente effettuati, i poliziotti, hanno accertato che i due avevano svaligiato un appartamento nello stabile di via Molise. Gli agenti hanno rintracciato l’ignara vittima a cui hanno restituito la refurtiva. I due sono stati arrestati.