Si schianta contro un’auto e finisce fuori strada, Chiara è morta incastrata tra le lamiere

Una giovane  di 26 anni è morta questa mattina in un terribile incidente stradale avvenuto a Ipplis di Premariacco poco dopo le 8.30. Secondo una prima ricostruzione della tragedia, l’auto su cui viaggiava la giovane – una Lancia Ypsilon blu – sarebbe uscita di strada finendo sotto un ponticello, pare dopo lo scontro con un’altra vettura.

Le cause dell’incidente sono al vaglio dei carabinieri della compagnia di Cividale intervenuti sul posto insieme ai sanitari inviati dalla centrale operativa Sores di Palmanova, con un elicottero e un’ambulanza, e ai vigili del fuoco.

La vittima – Chiara Dorotea, residente a Tolmezzo (Ud) –  è rimasta incastrata tra le lamiere e sono stati purtroppo inutili i tentativi di soccorso da parte dei sanitari. Da pochi giorni aveva iniziato a lavorare a Gorizia in banca al Credit Agricole. Viveva a Cividale con il fidanzato, ora distrutto dal dolore.

IL SINDACO
Fra i primi ad apprendere della tragedia c’è stato il sindaco di Premariacco, Roberto Trentin, che è transitato in zona pochi minuti dopo il terribile schianto.