Colpo al nuovo clan di camorra, i nomi dei 23 arrestati tra Napoli e Avellino

Sono iniziate nell’estate del 2017 le indagini dei carabinieri di Avellino che hanno consentito l’esecuzione oggi di 23 arresti (18 in carcere e 5 ai domiciliari) nell’ambito dell’indagine della Dda di Napoli sul Nuovo clan Partenio: tutto scaturisce dalle dichiarazioni rilasciate durante un interrogatorio che hanno spinto gli inquirenti a focalizzare l’attenzione su un gruppo di persone, alcune coinvolte in un sequestro di persona.

Grazie alle attività tecniche (intercettazioni telefoniche, ambientali e videosorveglianza) in un autolavaggio ritenuto luogo d’incontro in cui pianificare le attività illecite, è stato anche possibile documentare il rito del bacio sulle labbra, tipico degli affiliati alle organizzazioni camorristiche e mafiose. La scena, che si è poi ripetuta altre volte, è stata registrata la prima volta il 7 settembre 2017

Operazione anticamorra in Irpinia. Dall’alba di ieri oltre 250 carabinieri del comando provinciale di Avellino sono impegnati per l’esecuzione di 23 misure coercitive, per il reato di associazione per delinquere di tipo mafioso, usura, estorsione, detenzione di armi ed altro. L’operazione, denominata “Partenio 2.0”, ha consentito, dopo alcuni allarmanti episodi che si sono recentemente verificati nel capoluogo, di disarticolare il “nuovo clan Parternio”, egemone nella città di Avellino ed in altri comuni della provincia.

Figura anche lo scambio elettorale politico-mafioso tra i reati che vengono contestati alle 17 persone indagate dalla DDA in quanto le ritiene «il braccio economico del nuovo clan Partenio». L’operazione è scattata dopo una serie di episodi avvenuti nelle scorse settimane nel capoluogo irpino: attentati a imprenditori culminati con l’aggressione all’assessore alla Sicurezza del Comune di Avellino, Giuseppe Giacobbe. Nei confronti delle persone indagate la Dda di Napoli ha emesso un sequestro preventivo-probatorio anche per turbata libertà degli incanti, trasferimento fraudolento di valori e riciclaggio. Perquisizioni da parte dei carabinieri e della Guardia di Finanza di Napoli in abitazioni, uffici, sedi di società e aziende che sarebbero collegate, per interposta persona, al gruppo criminale.

C’è anche il segretario provinciale della Lega, l’imprenditore Sabino Morano, tra le 17 persone indagate a piede libero. L’abitazione di Morano è stata perquisita dalle forze dell’Ordine. Nello scorso mese di agosto, alcune auto in uso all’esponente politico, vennero incendiate nei pressi del suo domicilio avellinese. Nei suoi confronti vennero anche disposte alcune misure di tutela personale.

Secondo la Dda di Napoli, Morano e gli altri indagati sono considerati »ricollegabili, anche per interposta persona, al gruppo delinquenziale«. Nei loro confronti è stato emesso un sequestro preventivo-probatorio anche per turbata libertà degli incanti, trasferimento fraudolento di valori e riciclaggio. Tra le perquisizioni effettuate anche quella presso lo studio di un avvocato avellinese.

I NOMI DEGLI ARRESTATI RIPORTATI DA AVELLINO TODAY

1.    GALDIERI PASQUALE, NATO AD AVELLINO IL 28.05.1974;

2.    GALDIERI NICOLA, NATO AD AVELLINO IL 04.12.1975;

3.    VALENTE CARMINE, NATO A MERCOGLIANO (AV) IL 13.04.1970;

4.    BOCCIERO DIEGO, NATO AD AVELLINO IL 18.07.1988;

5.    GALLUCCIO ELPIDIO, NATO AD AVELLINO IL 29.07.1977;

6.    DELLO RUSSO CARLO, NATO AD AVELLINO IL 28.02.1977;

7.    CHIAUZZI FILIPPO, NATO AD AVELLINO IL 29.07.1977;

8.    NIGRO ERNESTO, NATO AD AVELLINO IL 10.01.1978;

9.    DE SIMONE LUIGI, NATO AD ATRIPALDA (AV) IL 09.06.1984;

10. GENITO ANGELO, NATO A SANTA PAOLINA (AV) IL 08.06.1968;

11. MATARAZZO ANTONIO, NATO AD AVELLINO IL 22.07.1989;

12. MOSCARIELLO GIUSEPPE, NATO AD AVELLINO IL 16.01.1990;

13. NITTOLO LUDOVICO, NATO AD AVELLINO IL 08.04.1967;

14. ROSANIA MARIO, NATO A CASSANO IRPINO (AV) IL 19.08.1973;

15. TACCONE ANTONIO, NATO AD AVELLINO IL 15.02,1993;

16. BIANCO FERDINANDO, NATO AD AVELLINO IL 16.12.1974;

17. BIANCO PASQUALE NANDO, NATO IL GERMANIA L’11.07.1972;

18. VOLPE GIOVANNI, NATO AD AVELLINO IL 12.01.1987;

19. NIGRO GIUSEPPINA, NATA AD AVELLINO IL 12.05.1982;

20. DURANTE GIUSEPPE, NATO A NAPOLI IL 10.06.1979;

21. AMBROSONE FRANCO, NATO AD AVELLINO IL 30.03.1963;

22. DE FAZIO MARTINO, NATO A MONTEFORTE IRPINO (AV) IL 05.10.1956;

23. BROGNA GIULIANA, NATA AD ATRIPALDA (AV) IL 06.06.1978.