Coronavirus. Stop a pane, pizza e dolci: sindaco di Torre del Greco blocca i forni

Basta pizze e dolci prodotti e venduti dalle attività di panificazione a Torre del Greco. E’ quanto disposto dal sindaco Giovanni Palomba, che ha firmato un’ordinanza con la quale fino al prossimo 3 aprile impone l’assoluto «divieto ai titolari delle attività di panificazione, abilitate alla produzione di pane ed eventualmente altri prodotti da forno e assimilati o affini, che vendano anche pizzedolciumi e altri prodotti da forno (fermo restando il divieto già vigente per i prodotti di pasticceria cosiddetta fresca, con creme e similari), di effettuare la cosiddetta «somministrazione non assistita» dei predetti prodotti all’interno o nei pressi del punto vendita, al fine di evitare lo stazionamento all’interno ed all’esterno dell’esercizio».

Non solo, è infatti fatto «divieto di tenere, all’interno o in prossimità dei locali, attrezzature (sedie, tavoli, sgabelli e simili) atte a consentire lo stazionamento ed il consumo sul posto dei prodotti venduti».