E’ casertano il pusher dei vip: arrestato nei locali della movida romana

I carabinieri del Nucleo operativo della Compagnia Roma Eur hanno arrestato un 23enne della provincia di Caserta con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
La scorsa notte, nell’ambito di un servizio mirato al contrasto di ogni forma di illegalità durante la movida, i militari hanno notato il giovane aggirarsi con fare sospetto tra i ragazzi presenti all’esterno delle discoteche e dei locali notturni della zona dell’Eur, frequentati anche da vip e figli della Roma bene, e hanno deciso di fermarlo per un controllo.
Visti i carabinieri, il giovane ha tentato di disfarsi di due involucri, cercando di lanciarli, senza riuscirci, in un tombino: i militari lo hanno bloccato e hanno recuperato gli involucri che contenevano dosi di ecstasy e di hashish. La successiva perquisizione del fermato ha permesso di trovare, nascosti in una tasca del pantalone, altre dosi di ketamina e denaro contante, ritenuto provento dello spaccio.