7.4 C
Napoli
martedì, Gennaio 25, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Varriale a processo per stalking e lesioni, ma si difende: “Io ero messo peggio di lei”


L’ex vicedirettore di Rai Sport Enrico Varriale, a processo per stalking e lesioni nei confonti della compagna, in un’intervista a La Repubblica ha raccontato la sua versione dei fatti rispetto ai quali è finito davanti ai giudici. Il giornalista, che fin dal primo momento ha respinto tutte le accuse, è difeso dagli avvocati difensori Fabio Lattanzi e Stefano Maranella. Sarà processato con rito ordinario, come da lui richiesto, per poter affrontare la fase del dibattimento. “Ho sbagliato ma non sono un mostro, e lo dimostrerò”, ha dichiarato il giornalista.

La versione di Enrico Varriale

“La sera del 5 agosto scorso dopo la vacanza estiva eravamo a casa sua a Roma, abbiamo discusso e me ne sono andato” racconta Varriale. E rispetto a quanto denunciato dalla donna si è difeso dicendo: “Ci siamo colpiti tutti e due, ma non l’ho picchiata e non le ho mai messo le mani al collospiegaalla fine avevo l’occhio pesto, quello messo peggio ero io”. Una lite dunque durante la quale, dice: “Mi sono difeso, l’ho solo allontanata”.

La denuncia della compagna

Enrico Varriale era stato denunciato due volte dall’ex compagna: una il 9 agosto, per lesioni, e il 14 settembre per stalking. La donna davanti ai magistrati è tornata sulla lite avuta con il giornalista la scorsa estate, spiegando: “Mi ha stretto le mani attorno al collo metre cercavo di difendermi”. Una discussione che si è conslusa con la donna refertata in ospedale, che ha ricevuto una prognosi di cinque giorni. Inoltre la gip ha definito la personalità di Varriale come “aggressiva e provocatoria, incapace di autocontrollo”. Al momento il giudice del Tribunale di Roma ha disposto a carico di Varriale la misura cautelare del “divieto di avvicinamento” alla persona offesa.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Alberto Raucci
Alberto Raucci, 27 anni. Dal 2018 collaboro con InterNapoli.it, diventando giornalista pubblicista (e conseguendo quindi il tesserino) nel 2020. Nel corso degli anni ho avuto modo di scrivere anche per AbbìAbbè, giornale online e mensile in carta stampata. Abile nella produzione e nel montaggio video.
- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Ucciso dal suo clan, 7 ergastoli a boss e killer degli Amato-Pagano per l’omicidio Barretta

Si è concluso con sette ergastoli e due condanne a 12 anni di reclusione il processo sull'omicidio di Luigi...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria