Entra a scuola di notte per rubare dai distributori: ladro di merendine arrestato in Campania

Nell’ambito delle attività predisposta per fronteggiare i reati predatori e, in particolare, tesa a contrastare la commissione dei furti ai danni dei distributori automatici all’interno di alcuni istituti scolastici, che in quest’ultimo periodo si sono ripetuti nel centro caudino, nella notte, a Montesarchio, i carabinieri del locale Nucleo Operativo e Radiomobile hanno tratto in arresto in flagranza di reato Corrado Gerardo, un 27enne di quel centro, già noto ai Carabinieri per i suoi trascorsi penali specifici. L’autore, dopo aver forzato le varie porte di ingresso di alcuni plessi scolastici si era evidentemente specializzato nello scassinare le gettoniere dei distributori presenti all’interno i loro contenuti di merendine e bevande.

In particolare, poco prima della mezzanotte, i militari dell’aliquota Radiomobile della Compagnia Caudina in servizio di pattuglia nel transitare nei pressi dell’istituto scolastico Aldo Moro di quel centro, accortisi di qualcosa di “strano” nei pressi della scuola, sono intervenuti ed hanno sorpreso e bloccato nel mentre il malintenzionato, dopo aver divelto la grata che riveste un distributore automatico, stava asportando alcuni prodotti e circa 100 euro in monete contenuti nella cassetta metallica.

Pertanto, dopo le formalità di rito, lo stesso è stato arrestato perché ritenuto responsabile di furto aggravato e, su disposizione del Sostituto Procuratore di turno, è stato accompagnato presso la propria abitazione in regime di detenzione domiciliare.

Sono al vaglio tutte le attività investigative con il supporto anche di alcune immagini per riscontrare le eventuali responsabilità dello stesso 27enne nei “colpi” avvenuti con analogo modus operandi nei scorsi giorni, proprio a Montesarchio.