20.8 C
Napoli
lunedì, Ottobre 3, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Errore nel certificato, polizia blocca il funerale in provincia di Napoli


La polstrada blocca i funerali di Michele Siciliano. La morte del 30enne di Camposano è arrivata dopo 40 giorni di agonia trascorsi all’Ospedale del Mare. Lì era arrivato dal Santa Maria della Pietà di Nola a fine giugno come paziente politraumatizzato a seguito di incidente.

Secondo Il Mattino sul certificato di morte, documento indispensabile per i funerali con autorizzazione alla sepoltura e cremazione, è stato attestato che il decesso non è ascrivibile a fatti per cui costituisce reato. In verità nell’incidente fatale del ragazzo è coinvolto un secondo veicolo e la dinamica è resta in fase di accertamento. Funerale bloccato e denuncia scattata nei confronti del medico di turno nel reparto di rianimazione dell’Ospedale del Mare. Sotto accusa il personale in servizio tra il primo e il 2 agosto, quando Siciliano è deceduto, per falso in atto pubblico e omissione di atti d’ufficio.

Michele Siciliano

Lacrime a Napoli, Michele non ce l’ha fatta: il 30enne morto dopo 40 giorni di agonia

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Aurora Ramazzotti svela il sesso del bambino, l’annuncio su Instagram

Aurora Ramazzotti e Goffredo Cerza aspettano un maschietto. Ad annunciarlo è stata l'influencer con un post su Instagram. "Grazie...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria