Incidente stradale in provincia di Napoli, Ettore muore a soli 20 anni

Ettore Gargiulo
Ettore Gargiulo

Un giovane calciatore, Ettore Gargiulo, di 20 anni, è morto la notte scorsa ad Anacapri in un incidente stradale avvenuto in via Orlandi.

Il ragazzo era a bordo dello scooter quando si è scontrato con un’automobile, probabilmente ferma in strada. Alla guida del motorino c’era un altro ragazzo di Capri, rimasto ferito lievemente.

Ettore Gargiulo militava nella squadra giovanile ASD Anacapri. Proprio il club nel quale militava, l’ha salutato così sui social:

“I presidenti, i dirigenti e tutto lo staff dell’Asd Anacapri si uniscono al dolore della famiglia di Ettore Gargiulo, un nostro figlio, scomparso questa notte ad Anacapri in seguito ad un grave incidente stradale. Esprimiamo il nostro cordoglio anche a tutta la comunità Caprese. Riposa in pace Ettore. Rimarrai sempre nei nostri cuori”.

Il messaggio del dottor Alfonso De Nicola per la morte di Ettore Gargiulo

“Il ragazzo in foto si chiamava Ettore Gargiulo. Aveva 20 anni. Giocava a calcio e sarebbe dovuto unirsi al Racing Capri nei prossimi giorni. Ma è rimasto vittima di un terribile incidente avvenuto proprio sull’isola di Capri la scorsa notte.
Il giovane calciatore era a bordo di uno scooter insieme a un amico e in seguito al violento impatto con un’auto è balzato lontano dal mezzo, perdendo la vita all’istante.
Sogni interrotti. Una vita spezzata. L’isola tutta e il mondo del calcio intero piangono un’altra giovane vittima. Un abbraccio fortissimo alla famiglia”.
L’intera isola, nelle ultime ore, si è stretta intorno alla famiglia Gargiulo, molto conosciuta e ben voluta a Capri.

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO SULL’EMERGENZA CORONAVIRUS, VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.