In fuga sull’auto rubata da Casandrino a Melito, giovane arrestato dopo lo scontro

auto inseguimento melito casandrino carabinieri
Foto di repertorio

In fuga sull’auto rubata da Casandrino a Melito, giovane arrestato dopo lo scontro.  I carabinieri della Stazione di Grumo Nevano hanno arrestato Raffaele Piscopo per resistenza a pubblico ufficiale e ricettazione. Nel percorrere via Milo di Casandrino i militari hanno notato un’utilitaria con 2 persone a bordo e gli hanno intimato l’alt. Per tutta risposta, anziché fermarsi, hanno aumentato la velocità. Ne è nato un inseguimento che si è concluso in via Fermi di Melito.

IN FUGA CON UN’AUTO RUBATA

L’auto con a bordo i 2 ha prima tamponato un’altra auto – con all’interno una cittadina che era alla guida – per poi impattare violentemente su altre due automobili parcheggiate ai lati della strada. I fuggitivi non si sono arresi e si sono dati alla fuga a piedi. Però i carabinieri sono riusciti ad arrestare il19enne di Arzano.

L’auto utilizzata per la fuga venne rubata qualche settimana prima ad Aversa. La donna fortunatamente se la cavò con qualche lieve escoriazione. L’arrestato è stato sottoposto ai domiciliari in attesa di giudizio. Sono in corso indagini per identificare il complice fuggito.

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.