Foto vetture Aversa Luca Abete
Foto vetture Aversa Luca Abete

Finestrini rotti e vetture saccheggiate, automobilisti senza pace ieri sera ad Aversa.

Erano usciti per mangiare una pizza, un gelato, o magari per una semplice passeggiata gli automobilisti che questa notte, al ritorno alle proprie vetture, le hanno trovate con i finestrini rotti e completamente saccheggiate. Succede ad Aversa dove, come denunciato da Luca Abete, sono almeno 5 le auto prese di mira dai malviventi.

Aversa, il post Facebook di Luca Abete

“Alcune FAMIGLIE escono per cenare una pizza, parcheggiano le macchine e poco dopo le ritrovano così!!!

Succede ad AVERSA: 5 auto completamente saccheggiate…

I controlli scarseggiano, la delinquenza incalza e la gente non ce la fa più!”

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE |

Rapina da film all’Unicredit di Aversa, condanna lieve per uno della banda [ARTICOLO 21 MAGGIO 2021]

Il Tribunale di Napoli Nord, seconda sezione collegio C, Presidente Dott. Alfredo Maffei, Giudici a latere Dottoressa Marina Napolitano e Dott. Luca Rossetti, a seguito di processo ordinario, ha emesso la sentenza nei confronti di Tondi Francesco, classe ’74, di Pomigliano d’Arco.

All’uomo era contestato di far parte del gruppo di banditi che aveva commesso la rapina milionaria da serie televisiva alla banca UniCredit di Aversa, nella centralissima piazza Vittorio Emanuele, lo scorso anno, asportando tutte le cassette di sicurezza con l’ausilio di una gru.

Tondi Francesco, difeso dagli avvocati Luigi Poziello e Domenico Russo, è stato assolto da tutti i capi di accusa, ad accezione dell’associazione per delinquere, per la quale è stato condannato a 4 anni e 2 mesi di reclusione. Il pubblico ministero Dott. Fabio Sozio aveva chiesto una condanna pari a 6 anni ed 6 mesi di reclusione.

L’uomo è agli arresti domiciliari presso la sua abitazione di Pomigliano d’Arco.

(L’ARTICOLO COMPLETO QUI)

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.