Intera palazzina “ruba” 15 mila euro di acqua pubblica, 5 persone nei guai nel Napoletano

Maxi furto di acqua a Brusciano, in via Roma, dove i carabinieri della locale tenenza hanno scoperto un’intera palazzina “attaccata” abusivamente alla rete idrica pubblica. A usufruire dell’acqua illecitamente erano cinque famiglie per un danno che si aggirerebbe intorno ai 15 mila euro per la società di servizi. Secondo quanto riporta Il Fatto Vesuviano, i cinque capifamiglia sarebbero stati arrestati.