Ilaria Savino, il bollettino medico dopo il trapianto di cuore: “Importante passo in avanti ma la prognosi resta riservata”

ilaria Savino

Continua il decorso post operatorio della paziente Ilaria Savino, di 11 anni, sottoposta a trapianto di cuore dalla équipe della Uosd Assistenza meccanica al circolo e dei trapianti nei pazienti adolescenti, guidata dal dottore Andrea Petraio, prosegue regolarmente. Nella giornata di oggi la piccola paziente è stata estubata e, attualmente, respira autonomamente. La bimba resta ricoverata in terapia intensiva, in box di isolamento. La prognosi è ancora riservata, sebbene quello di oggi sia un importante passo in avanti nel percorso di guarigione della piccola paziente.

Il trascorrere del tempo è positivo in questi casi: ci si allontana sempre di più dalla fase critica post-operatoria. Il cardiochirurgo che ha guidato l’equipe, Andrea Petraio, è molto soddisfatto di come sta andando. Si tratta adesso solo di pazientare. In tempi relativamente brevi, Ilaria tornerà in corsia, stavolta con un cuore nuovo e non più attaccata alla macchina che per quasi un anno le ha consentito si vivere.