9.3 C
Napoli
lunedì, Gennaio 17, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Incendio all’Università Federico II, bomba molotov tra gli uffici bruciati


Emergono nuovi dettagli sull’incendio divampato questa mattina alla Federico II di Napoli.

Dopo l’intervento della sezione artificieri della polizia è stata rinvenuta all’interno del secondo piano dell’ateneo una bomba molotov causa scatenante delle fiamme che conferma quindi l’origine dolosa dell’incendio.

La Digos intanto sta proseguendo con i rilievi per cercare ulteriori indizi per capire chi possa essere stato a lanciare l’ordigno rudimentale che ha scatenato il panico questa mattina tra studenti e professori.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Ucciso di botte dal patrigno, ipotesi riesumazione per il piccolo Giuseppe

Potrebbe essere riesumata e sottoposta ad altri esami la salma del piccolo Giuseppe Dorice. Il bimbo di sette anni...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria