La provincia di Caserta piange Mina, l’infermiera travolta mentre andava a lavoro

Mina Di Paolo, incidente nel veronese
Foto generica di un incidente. Nel riquadro Mina Di Paolo

Gravissimo lutto in provincia di Caserta. Una giovane donna di 43 anni, Gelsomina Di Paolo, è morta in un tragico incidente nel veronese. Originaria di Maddaloni, ma cresciuta a Mondragone, Mina, come era da tutti conosciuta, si era trasferita al Nord da diverso tempo.

Residente nel comune di Garda, in provincia di Verona, la donna è rimasta coinvolta in un drammatico incidente stradale lungo la Provinciale 29.

Fatale l’incidente nel veronese per Mina Di Paolo

Ancora da chiarire del tutto la dinamica dell’incidente che ha visto coinvolta Mina Di Paolo. Ciò che è certo è che a toglierle la vita è stato lo schianto frontale con un autocarro. La 43enne era a bordo del suo scooter quando ha perso il controllo del mezzo invadendo la corsia opposta dove, purtroppo, proprio in quel momento stava arrivando un Tir che l’ha travolta in pieno, senza lasciarle scampo.

Inutili i soccorsi

Immediato l’arrivo dei soccorsi che, purtroppo, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso della donna. Sul posto sono giunti anche i vigili del fuoco che hanno estratto il corpo di Mina Di Paolo ormai senza vita.

Lutto nel Casertano dove Mina di Paolo era molto conosciuta

Il terribile lutto ha colpito anche la provincia di Caserta. Le città più sconvolte sono quelle di Maddaloni, dove la 43enne era nata, e quella di Marcianise, dove Mina era cresciuta.

Nonostante vivesse al Nord, in provincia di Verona, infatti, la donna era molto stimata e ben voluta anche nella sua ‘terra d’origine’, dove custodiva l’affetto di tanti amici.