Installavano le antenne telefoniche vicino alla scuola di Sant’Antimo, lavori sospesi

La Polizia Locale di Sant’Antimo diretta dal Comandante Colonnello Antonio Piricelli in prima
linea per tutelare la salute dei cittadini, oltre agli innumerevoli interventi volti a controllare e monitorare il territorio per reprimere e contrastare vari fenomeni tra cui la problematica che affligge le zone di Napoli Nord la cosiddetta TERRA DEI FUOCHI.

 

Dopo i vari sequestri eseguiti in questi ultimi giorni, gli Agenti della Polizia Locale diretti personalmente dal Comandante Piricelli nell’effettuare specifici controlli nelle zone limitrofe alla casa comunale e precisamente in Via Lussemburgo hanno constatato che era posta in essere un’attività afferente attività di lavoro ad antenne telefoniche, in una località densamente abitata ed a pochi passi dall’istituto scolastico Giacomo Leopardi.

 

Immediatamente gli agenti hanno avviato tutte le attività di verifica della regolarità di
quanto posto in essere dalla ditta incaricata per eseguire i lavori. Esperiti tutti gli accertamenti,gli agenti della Polizia Locale hanno notificato atto di ingiunzione di sospensione dei lavori ad horas emesso dal dirigente del settore urbanistica ai sensi del DPR 380/2001 per le dovute verifiche del caso.