33.4 C
Napoli
giovedì, Luglio 25, 2024
PUBBLICITÀ

Interdittiva antimafia a sei aziende con sedi a Napoli e Acerra, 3 sono riconducibili ai fratelli Pellini

PUBBLICITÀ

Emessa Interdittiva antimafia alle aziende riconducibili ai fratelli Pellini. La Prefettura di Napoli ha emesso interdittive antimafia nei confronti di imprese operanti nei settori dell’edilizia, dei rifiuti e dell’ambiente, e degli espurghi civili e industriali. Tra queste, tre società sono legate ai fratelli Pellini, imprenditori di Acerra condannati per traffico illecito di rifiuti e disastro ambientale. Le aziende colpite sono la ATR con sede in piazzetta Leone a Mergellina, la Ecotech, con sede a Napoli, in viale Privato Letizia, la Consortech Puglianello società consortile, con sede Napoli, in via Scipione Capece, la Eco.tech, la S&G Service con sede ad Acerra.

La nota sul sito del Ministero 

“Si rende noto che, nella giornata del 7 giugno scorso, il Prefetto di Napoli, Michele di Bari, nell’ambito dell’attività di prevenzione antimafia, ha adottato ulteriori 6 provvedimenti interdittivi nei confronti di altrettante ditte del settore dei servizi della domiciliazione societaria, della partecipazione a lavori pubblici e privati e delle costruzioni, dei servizi di portineria, dell’ingrosso abbigliamento, del commercio elettronico e del disbrigo pratiche, aventi la propria sede legale nei comuni di Napoli ed Arzano”.

PUBBLICITÀ

 

 

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Gigi D’Alessio lancia il suo nuovo singolo, è un remix di Carosone

«Sono stato entusiasta da subito all’idea di partecipare a questo progetto con il collega Gigi Soriani, non solo perché...

Nella stessa categoria

PUBBLICITÀ