Barrette cioccolato Ferrero Rocher
Barrette cioccolato Ferrero Rocher

Ferrero Rocher si rinnova sempre di più. Dopo la produzione dei gelati di Rocher e Raffaello, Ferrero ha deciso di introdurre anche le tavolette di cioccolato, entrando in un mercato che in tutto vale circa 578 milioni di euro.

Un segmento in continua crescita che, solo nella grande distribuzione, vale 439 milioni di euro con un presidio di oltre il 45% di soli due player e che nel 2020 ha visto la presenza di 103 referenze totali. Il lancio delle nuove tavolette di Ferreo Rocher coinvolgerà – oltre l’Italia – anche Germania, Regno Unito, Russia, Austria, Francia, Polonia, Belgio, Paesi Bassi e Lussemburgo per approdare poi, nel 2022, in Spagna, Portogallo e Usa.

Ferrero lancia gli Stecco Rocher e i ghiaccioli Estathé, tutti pazzi per i nuovi gelati [ARTICOLO 14 APRILE 2021]

Il Gruppo Ferrero entra nel mercato dei gelati confezionati, che in Italia vale 1,9 miliardi di euro. Lancia gli stecchi, con Ferrero Rocher, nelle versioni Classic e Dark, Raffaello, e i ghiaccioli con Estathé Ice nei gusti limone e pesca. Cinque ricette distintive che, nel corso del mese di aprile, saranno presenti in tutti i canali della grande distribuzione.

L’importanza dell’arrivo sul mercato di questi prodotti è sottolineata dal lancio internazionale degli stecchi che coinvolgerà contemporaneamente – oltre l’Italia – altri quattro Paesi europei. Ovvero Francia, Germania, Austria e Spagna.

Ferrero lancia i nuovi gelati: arrivano Stecco Rocher e ghiacciolo Estathé

Sono state ritirate da tutti i punti vendita per evitare che il caldo le danneggi. Ferrero rivoluziona il mondo dei dolci e trasforma le sue praline in gelato, lanciando gli Stecco Rocher. Buone notizie anche per chi ama la freschezza: arrivano i ghiaccioli con Estathé Ice.

L’azienda ‘della Nutella’, ha spiegato di voler “diventare un attore importante” nel mondo dei gelati confezionati della grande distribuzione, dove viene distribuito il 60% dei prodotti venduti in Italia, pari a un valore di 1,2 miliardi di euro.

Verranno distribuiti sia nella versione classic che dark, e Raffaello arrivano in contemporanea, oltre che in Italia, in Francia, Germania, Austria e Spagna. I nuovi gelati della Ferrero riproducono, in versione fredda, il gusto dei cioccolatini a cui si ispirano. Ad ogni morso sembrerà assaporare le varie delizie come Raffaello, composto da una copertura di cocco grattugiato a mandorle a pezzi che racchiude un gelato al cocco, Rocher, che ha invece un cuore di gelato alla nocciola avvolto da cioccolato: al latte o fondente, a seconda della copertura Classic o Dark.

Per chi ama i ghiaccioli, nei supermercati è corsa anche a quelli marchiati Estathè. Un vero infuso di foglie di thè unito ad un vero succo di limone e di pesca, per un effetto che assicura essere rinfrescante e dissetante.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.