Terribile lutto sconvolge la comunità di Recale. E’ morto Lino Anemola, molto conosciuto in città. A riportare la notizia è Edizione Caserta. Separato, lascia un figlio. Negli ultimi anni, dopo aver abbandonato il lavoro da fotografo, diventato capoarea di un’azienda che si occupa di antifurti nebbiogeni per attività commerciali.

Il corpo del 46 è stato rinvenuto senza vita all’interno del sui appartamento. Giunte sul luogo della tragedia, la madre e la compagna sono state colte da un malore dal troppo dolore. Sul luogo del ritrovamento, riporta il sito casertano, c’erano una scala ed una corda.

La provincia di Caserta piane Lino Anemola, il noto fotografo trovato senza vita

L’intera cittadina in provincia di Caserta è sotto choc per la morte di Lino Anemola. L’uomo, infatti, era molto stimato e ben voluto da tutti. Ricordato sui social come una persona sempre gentile e dalle buone maniere, il suo addio ha gettato nello sconforto amici e parenti.

Michele lo ricorda così su Facebook: “Ciao Lino Anemola mi volevi bene come un figlio, mi venivi a prendere per il nostro caffè non riesco ancora a credere in questa bruttissima notizia… impara agli angeli ad usare il flash e veglia su tuo figlio mi hai spezzato il cuore”.

Pubblicità