Il figlio litiga con il vicino di casa, il padre interviene per calmarlo ma esplode una rissa: 3 in ospedale

Violenta lite quella avvenuto ieri pomeriggio a Vitulazio, in via Tutini, dove una lite tra due vicini di casa ha costretto 3 persone al trasporto in ospedale. Ancora sconosciuti i motivi che hanno portato alla rissa, iniziata dopo che un 38enne ed un 41enne hanno avuto un diverbio. A pagarne le spese, però, è stato il padre dell’uomo di 38 anni, frappostosi tra i due per calmare gli animi. Sul posto – riporta Edizione Caserta –  i carabinieri ed un’ambulanza per soccorrere i feriti, per fortuna nessuno di questi grave.