Lo fece lasciare con la fidanzata, 35enne nei guai: calci, pugni e minacce al suo ex migliore amico

Deve rispondere di stalking, minacce e aggressione fisica un 35enne di Castel Baronia, in provincia di Avellino, che ora non potrà avvicinarsi ai luoghi frequentati dalla persona offesa. Vittima dello stalker non una donna ma  un amico dell’uomo, colpevole secondo il 35enne di essere la causa della fine della sua relazione con una donna del Beneventano.  L’ultimo episodio di violenza si è verificato dopo che all’indagato è stato notificato l’avviso della conclusione delle indagini preliminari per stalking. Una decisione che ha mandato su tutte le furie l’uomo.

Il 35enne ha deciso di aggredire  con calci e pugni, fino a provocargli delle lesioni alla testa. Prima di quest’ultimo episodio, c’erano stati numerosi atti persecutori, come l’invio di messaggi minatori e offensivi, appostamenti nei pressi dell’abitazione della vittima. ll  Pm della Procura a di Benevento ha richiesto il divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati dall’uomo che avrebbe contribuito a troncare la love story.