22.9 C
Napoli
giovedì, Ottobre 6, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Luca morto a 24 anni nel Napoletano, la mamma: “Un pezzo di me è morto con te”


Questa notte a Sorrento i Carabinieri dell’aliquota radiomobile della locale compagnia sono intervenuti a via Fuorimura per un incidente stradale.

Per cause ancora in corso di accertamento un 24enne del posto a bordo di uno scooter impattava contro un’auto guidata da un suo coetaneo di Massa Lubrense. Il ragazzo – trasferito nell’ospedale di Sorrento – è deceduto.

Sorrento. L’intera città è sconvolta per la tragica scomparsa del 25enne Luca Coppola, deceduto questa notte in un incidente stradale. Luca stava rientrando dal lavoro a bordo del suo scooter quando all’improvviso, giunto all’altezza di Piazza Ganci nel rione di Santa Lucia, si è scontrato con un’autovettura guidata da un giovane rumeno che effettuava una manovra di inversione di marcia.

Indagini in corso da parte dei carabinieri impegnati nei rilievi dell’incidente. Veicoli sequestrati nel napoletano.

Sul posto sono arrivati immediatamente i soccorsi del 118, ma le condizioni del ragazzo sono apparse sin da subito disperate: purtroppo per il 24enne non c’è stato nulla da fare. Entrambi i veicoli sono stati sequestrati dai carabinieri: sono in corso le indagini.

Nulla ha potuto fare il 118. Il giovane è stato immediatamente trasportato presso il vicino ospedale cittadino ma le gravi ferite riportate ne hanno causato il decesso poco dopo il ricovero. Entrambi risultavano negativi ad alcol e droga. Solo uno strazio terribile per tutta la città per questa ennesima morte sulla strada .

Devastante il dolore per questa improvvisa e tragica scomparsa. E la mamma di Luca affida ad un post su Facebook il suo addio al figlio che il tragico destino le ha strappato dalle braccia: «Rimarrai sempre nei nostri cuori Luca eri la mia ragione di vita, ora un pezzo di me è morto con te, dammi da lassù la forza di andare avanti. Dio si è preso l’angelo più bello, gentile e generoso della terra per metterlo al suo fianco».

Ci stringiamo al dolore di tutta la famiglia per questa scomparsa, indicibile la sofferenza per questo giovane, che Dio lo abbia in gloria fra gli angeli.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Uccide la sorella nel sonno accoltellandola al cuore: “Flirtava con il mio ragazzo”

Scopre che la sorella flirta con il suo ragazzo e la accoltella nel sonno. Fatiha Marzan, 21 anni, ha...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria