L'Agro Aversano piange Luigi, ucciso da un malore a 40 anni: «La tua morte non ci farà dormire»
L'Agro Aversano piange Luigi, ucciso da un malore a 40 anni: «La tua morte non ci farà dormire»

Dramma nell’Agro Aversano per la morte di Luigi Coronella, il 40enne camionista morto improvvisamente. L’uomo, originario di Casal di Principe e residente a San Marcellino, è deceduto prematuramente lasciando nella scondorto amici e parenti. A ricordarlo, tra i tanti, la società calcistica Tre Torri: Coronella, infatti, era il cugino del patron della squadra.

Il post della società ‘Tre Torri’

“Una tragedia ha sconvolto la nostra serata. Un dramma immane che colpisce la nostra famiglia. Questa sera è venuto a mancare Luigi ,cugino 40enne del nostro Presidente Mario Coronella . Un lutto che ci lascia senza parole, una morte che non ci farà dormire. Siamo vicini al nostro Presidente e a tutta la famiglia Coronella in questo momento di profondo dolore. Le condoglianze forse in questi casi non bastano. Solo tanto silenzio, le lacrime di tutta la Tre Torri San Marcellino”.

A stroncare la vita di Luigi – riporta Edizione Caserta – è stato un malore improvviso che non gli ha lasciato scampo.

SE VUOI RESTARE SEMPRE AGGIORNATO VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.