Maestra colpita dalla meningite ricoverata al Cotugno, ancora gravi le condizioni

Sono in «lievissimo» miglioramento le condizioni dell’insegnante di Napoli ricoverata nell’ospedale Cotugno per un’infezione di meningite batterica da haemophilus. Secondo l’Ansa la prognosi, fanno sapere dall’ospedale, resta comunque riservata.

E’ scattata la profilassi per tutti gli studenti che possano aver avuto contatti con l’insegnante. Le mamme della scuola hanno espresso paura e in molte hanno deciso di non mandare i figli a scuola.