Nel riquadro Antonio Scognamillo

E’ arrivata la mazzata finale per ras e gregari accusati di aver guidato il gruppo Grimaldi di Soccavo dal 2014 a oggi. Nel processo svolto con rito abbreviato al tribunale di Napoli sono arrivate così le condanne. Quattordici anni per Antonio Scognamillo, detto Tonino o parent. Tra le altre condanne spiccano quelle per Renato Pugliese (12 anni), Salvatore Granillo (11 anni e 4 mesi), Ciro Granillo (11 anni), Giuseppe Granillo (7 anni e 4 mesi), Umberto Calafiore (6 anni e 4 mesi), Carmine Fenderico (5 anni e 4 mesi), Eduardo Persichino (5 anni e 4 mesi), Salvatore Granillo classe 1993 (6 anni e 4 mesi), Gaetano Ivone (4 anni e 8 mesi), Gennaro Liccardi (4 anni e 8 mesi), Marco Chiaiese (2 anni e 8 mesi), Giorgio Esposito (un anno e 8 mesi).

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.