Lia e Mina

E’ un giorno nero per la città di Qualiano, la città piange Lia Maisto e Mina Avolio, due giovani donne di 37 e 20 anni strappate alla vita troppo presto.

Lia ha perso la sua battaglia contro un male incurabile, destino simile per la 20enne Mina Avolio

Il post del Presidente del Consiglio Onofaro: “Mentre la Regione Campania ci piazza un altro “ECOMOSTRO” ai margiini del nostro territorio , Qualiano intera piange due giovani figlie, vittime di mali incurabili e misteriosi.
L’Istituto Superiore dI Sanita’ ha finalmente dimostrato che queste morti sono correlate ai veleni che da anni siamo costretti a respirare.
QUALIANO HA SEMPRE FATTO LA SUA PARTE E CONTINUERA’ A FARLA IN TUTTE LE SEDI OPPORTUNE…
CHIEDIAMO FORMALMENTE A TUTTI I SINDACI A NORD DI NAPOLI DI SOSTENERCI IN QUESTA ENNESIMA BATTAGLIA PER LA VITA ! Rispettiamo la memoria di tutti questi eroi che hanno dato la vita per noi…”. 

La pagina Angeli guerrieri della terra dei fuochi

“Affranti e addolorati ci stringiamo al lutto che ha colpito la nostra socia nonché grande amica

Lia Ciccarelli

e a tutta la sua famiglia per la perdita della dolce Lia giovanissima vittima della terra dei fuochi

Questo dolore non avrà mai una spiegazione, mai giustizia e mai senso”

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.