Dramma a Marano, i figli trovano il cadavere di papà Fabio in casa

Un uomo di 35 anni di Marano, Fabio D.T. , sposato con figli, oggi pomeriggio poco dopo le 18:15, si è tolto la vita nella propria abitazione di Via Vittorio Emanuele ,25.
L’uomo, che ha festeggiato la prima comunione delle due figlie domenica scorsa, si sarebbe suicidato con una corda.
A fare la macabra scoperta è stata la moglie e le due figlie gemelle di 10 anni.
A prestare i primi soccorsi è stato un vicino di casa, il consigliere comunale Salvatore Vallozzi, che ha tentato in tutti i modi di rianimarlo con dei massaggi cardiaci, ma purtroppo, l’uomo era già privo di vita.
Immediato l’intervento dei Carabinieri della Compagnia di Marano agli ordini del Capitano Gabriele Lo Conte.
Sul posto sono giunti anche gli assessori D’Alterio e Trematerra ed i consiglieri comunali Marzi e Angellotti.
La procura ha disposto che il corpo rimanga a disposizione dell’autorità giudiziaria, anche  se non ci sarebbero dubbi sul fatto che si tratti di un suicidio.