9.8 C
Napoli
venerdì, Dicembre 3, 2021
- Pubblicità -

Estorsioni e minacce per il clan, colpo ai De Luca Bossa: otto arresti


E’ in corso fin dalle prime ore di questa mattina un’operazione congiunta di polizia e carabinieri contro il clan De Luca Bossa di Ponticelli. In azione gli uomini della squadra mobile e i carabinieri della tenenza di Cercola. In manette, stando a quanto si apprende, sarebbero finite otto persone accusate di estorsione aggravata dal metodo mafioso. La notizia anticipata da Il Roma. Tra le persone destinatarie dell’ordinanza di custodia cautelare ci sarebbero i vertici del gruppo attivo nel lotto O e cioè Giuseppe De Luca Bossa, fratello del capoclan Antonio ‘o sicc, e suo nipote Umberto De Luca Bossa. Tra gli arrestati figurerebbero anche Mario Sorrentino e Roberto Boccardi già ‘obiettivo’ di un agguato qualche anno fa come raccontato dal collaboratore di giustizia Raffaele Stefanelli, ex affiliato ai D’Amico che ha iniziato a collaborare con la giustizia il 25 agosto 2015 e ha ammesso di aver partecipato a diversi raid armati organizzati dai“Fraulella” contro i De Micco. Gli episodi farebbero riferimento a fatti avvenuti qualche mese fa nella vicina Cercola. I carabinieri della locale tenenza hanno arrestato altre quattro persone.

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Omicidio Tortora, pugno duro del pm contro i presunti assassini di Pasquale ‘o stagnar

Si è tenuta questa mattina presso la Corte d'Assise di Napoli (II sezione, presidente Cristiano) la requisitoria del processo...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria