Lutto cittadino a Montefalcone Val Fortore dopo l’incidente in cui sabato hanno perso i genitori di una sposa.
Nell’incidente, avvenuto lungo la statale 212 nel territorio di Pesco Sannita, sono morti Antonio Rocco Mansueto e Giuseppa Ricchiuto, genitori della sposa, mentre il fratello Leonardo è stato ricoverato nell’ospedale ‘Rummo’ di Benevento.

LE CONDIZIONI DEL FERITO

Il giovane è stato operato e versa in coma farmacologico. Dopo la delicata operazione chirurgica a cui è stato sottoposto i medici si sono riservati la prognosi e aspettano l’evolversi del decorso post operatorio. La neo sposa è da due giorni nei corridoi del reparto rianimazione del Rummo in attesa di avere buone notizie sul fratello. E nelle ultime ore sono decine e decine i post su Facebook di solidarietà e cordoglio per i genitori, ma soprattutto di preghiera per Leo.

IL DOLORE DELLA CITTA’

Lui bidello in una scuola lei casalinga. “Il paese e’ sconvolto dopo quello che e’ successo“. Cosi il sindaco Olindo Vitale, il quale ha annunciato la proclamazione del lutto cittadino appena sara’ stabilito il giorno dei funerali. “Quando abbiamo appreso della triste notizie erano in corso le celebrazioni per la Madonna di Pompei ,ovviamente tutte le attività sono state annullate“. I mezzi sono ora sotto sequestro in attesa che gli inquirenti abbiano accertato l’esatta dinamica dello scontro.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.