27.7 C
Napoli
domenica, Agosto 14, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Morte Maradona, ci sono altri indagati. Oramai è certo: “Deceduto anche per negligenze dei medici”


Ci sono altri indagati per il decesso di Diego Armando Maradona. Dopo le perquisizioni disposte nei domicili del medico Leopoldo Luque, la magistratura ha ordinato gli stessi provvedimenti per la psichiatra Agustina Cosachov. Anch’essa iscritta formalmente nel registro degli indagati. Ormai il sospetto che Maradona sia stato vittime di gravi negligenze è ormai quasi una certezza. Si sta cercando di rintracciare tutti i responsabili.
Dalle testimonianze raccolte finora e dal contenuto delle chat tra le figlie di Maradona e Cosachov risulta evidente come il Pibe de Oro fosse stato isolato al punto da rendere complicato reperire qualsiasi informazione sul suo andamento quotidiano e su quanto accadesse in quella casa alla quale, a quanto pare, avevano accesso solo poche persone.

«Il cuore di Maradona pesava il doppio», la scoperta dopo l’autopsia

Stando a quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, il cuore di Maradona pesava il doppio di un cuore normale. Secondo i medici forensi, che hanno eseguito l’autopsia, il campione argentino soffriva di “cardiomiopatia dilatativa”, con il muscolo cardiaco che pesava più di 500 grammi. Si tratta di un nuovo elemento che verrà valutato insieme agli altri studi tossicologici, tramite i quali si cercherà di capire se Diego avesse tracce di alcol, droghe o qualche altra sostanza nel corpo nelle ore precedenti la sua morte. I medici svolgeranno anche analisi istopatologiche, che studiano gli organi e tessuti. La maggior parte delle perizie, inizierà mercoledì presso la sede della Soprintendenza della Polizia Scientifica nella città di La Plata. 

Tifosi Lazio, ‘dribbla la morte e gioca coi santi’

“Ce ne freghiamo dei benpensanti. Ora dribbla la morte e gioca coi santi…Ad10s!”.Ultras Lazio.
Questo lo striscione, con lettere azzurre in campo bianco, dedicato a Diego Maradona e apparso in tarda serata nei pressi della curva nord dello stadio Olimpico, dove l’hanno portato alcuni degli appartenenti alle frange estreme del tifo laziale.

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Antonio Mangione
Antonio Mangionehttp://www.internapoli.it
Giornalista pubblicita iscritto dalll'ottobre 2010 all'albo dei Pubblicisti, ho iniziato questo lavoro nel 2008 scrivendo con testate locali come AbbiAbbè e InterNapoli.it. Poi sono stato corrispondente e redattore per 4 anni per il quotidiano Cronache di Napoli dove mi sono occupato di cronaca, attualità e politica fino al 2014. Poi ho collaborato con testate sportive come PerSempreNapoli.it e diverse testate televisive. Dal 2014 sono caporedattore della testata giornalistica InterNapoli.it e collaboro con il quotidiamo Il Roma
- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Reddito di cittadinanza ad agosto, le date dei pagamenti

Reddito di cittadinanza accreditato la prossima settimana, subito dopo Ferragosto: ne danno conferma fonti dell’Istituto, spiegando che il calendario dei pagamenti di reddito e...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria