Ritirati diversi lotti in seguito ad una segnalazione dopo l'acquisto presso l'Unicoop Firenze

Acquista la mozzarella di marca Vallelata al supermercato Unicoop Firenze di Montelupo Fiorentino ma, quando apre le confezioni, si accorge che i latticini presentano insolite macchie di colore blu.
E’ quanto accaduto ad una cliente del supermercato che prontamente ha avvisato la Unicoop e cercato di contattare la società produttrice della mozzarella.

La denuncia sui social

La foto della mozzarella blu, postata sui social dalla cliente, non è di certo passata inosservata. Fiumi di commenti ironici, alcuni polemici, ma anche tanta (e infondata) preoccupazione. La segnalazione ha interessato il punto vendita Unicoop Firenze di Montelupo Fiorentino dove sarebbero stati acquistati da parte di alcuni clienti, negli ultimi giorni, latticini di marca Vallelata dalla pigmentazione insolita.

Mozzarella blu a causa di un batterio innocuo

Non è raro che si senta parlare di mozzarelle blu soprattutto di estate. Infatti in questa stagione dell’anno può capitare con più facilità di trovare delle macchie blu sulle mozzarelle comprate al supermercato.
La colpa sarebbe di un batterio, lo Pseudomonas fluorescens.
“Si tratta di microrganismi presenti nell’ambiente, innocui per la salute umana. Da questi habitat naturali tali microrganismi si possono trasferire agli alimenti. Non sono nocivi, sebbene destino un naturale disorientamento da parte del consumatore” spiega Unicoop in una nota.

Ritirati i lotti sospetti

Nonostante venga assicurato l’essere innocuo del batterio, lo spavento dei consumatori nel trovarsi la mozzarella blu nel piatto è comprensibile.
Unicoop ha informato il fornitore che ha deciso di ritirare dalla vendita tutti i lotti del prodotto, e come scrive La Nazione, la cooperativa stessa si è scusata dell’accaduto.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.