20.4 C
Napoli
mercoledì, Ottobre 5, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Seicento euro per 2 mojito, attenzione alla tecnica dei camerieri a Mykonos


Prezzi alle stelle per un aperitivo a Mykonos, una delle più rinomate isole delle Grecia. Alcuni giorni fa, due turiste provenienti dell’America hanno denunciato e portato in tribunale il DK Oyster Bar. Si tratta di un locale sulla spieggia di Platis Gialos, che ha presentato alle ragazze un conto di 520,80 euro ed una mancia obbligatoria di altri 80. Tutto per aver ordinato due mojito ed un piatto di chele di granchio.

Le turiste hanno spiegato di essere state attirate dai camerieri del locale, che inoltre hanno le hanno invitate a prendere posto e sedersi. Una volta ordinato il loro aperitivo, dunque, hanno visto il prezzo tutt’altro che modesto da 600 euro. Per questo motivo Brenda Moulton e sua figlia Kaylea si sono rifiutate di pagare il conto, subendo le minacce del personale, che le ha intimidite. Le donne hanno raccontato che il personale avrebbe minacciato di chiamare la polizia se non avessero saldato il conto.

Aperitivo da 600 euro a Mykonos, il racconto delle due turiste: “Ci hanno anche minacciato”

Ad un certo punto è uscito anche il proprietario e mi ha detto testualmente: ‘Chiamerò la polizia, ti terranno qui e non tornerai in patria, scopriremo facilmente dove alloggi’”, le parole di Brenda. Non si tratta, però, della prima volta: nel 2019, un altro cliente americano è rimasto scioccato dopo aver ricevuto un conto di 836 euro per dei calamari e alcune barri. Coincidenza o meno, il locale coinvolto era proprio il DK Oyster Bar, lo stesso che ha presentato l’amaro conto alle due turiste pochi giorni fa.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Giugliano. Nodo giunta, Pirozzi diviso tra azzeramento e rimpasto: in pochi sicuri della riconferma

Più che un rimpasto potrebbe essere una vera e propria rivoluzione. A due anni esatti dall'elezione, il sindaco Nicola...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria