Napoli. Aspettava l’ex sotto casa, prima la paura poi l’arresto

Ieri pomeriggio gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale sono intervenuti presso l’abitazione di una donna che aveva segnalato la presenza dell’ex convivente che stazionava sotto casa. L’uomo, V.C. 51enne, già denunciato dalla donna perché, al termine della relazione sentimentale, aveva iniziato ad inviare insistentemente messaggi e ad aggirarsi sotto l’abitazione della donna, è stato bloccato ed arrestato per atti persecutori.