Napoli, postino getta le lettere invece che consegnarle.: «Ecco perchè la posta non arriva»
Napoli, postino getta le lettere invece che consegnarle.: «Ecco perchè la posta non arriva»

Mercoledì pomeriggio gli agenti del Commissariato Decumani, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in via Angelo di Costanzo per la segnalazione di un portalettere che aveva gettato numerose lettere in un cassonetto dei rifiuti.

I poliziotti, giunti sul posto, sono stati avvicinati da una persona che ha raccontato di aver visto un uomo con indosso un gilet delle “Poste Italiane” il quale, dopo essersi fermato a bordo di uno scooter accanto a un cassonetto dei rifiuti, si era disfatto numerose lettere.

Gli operatori, dopo aver recuperato la posta, hanno accertato presso Poste Italiane che la stessa era stata presa in consegna dal portalettere A.C., 33enne napoletano con precedenti di polizia, che è stato denunciato per violazione, sottrazione e soppressione di corrispondenza.

Napoli, postino getta le lettere invece che consegnarle: «Ecco perchè la posta non arriva»

Voglia di lavorare saltami addosso! Il postino getta le lettere, le raccomandate e le comunicazioni dei vari enti nella spazzatura senza consegnarlo ai destinatari. La scena, ritratta in questo video, racconta di un addetto alla consegna di Poste Italiane che deposita nei bidoni piazzati in una traversa di corso Umberto quanto invece avrebbe dovuto recapitare come suo compito. Lettere dell’Inps, delle banche, di Poste Italiane, bollette tutto gettato invece che consegnato.

«Ecco spiegato il motivo del mancato arrivo delle lettere che va avanti da tempo. C’è chi le butte invece di consegnarle, è una vergogna» affermano i residenti della zona piuttosto indignati per la scena a cui hanno assistito.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.