Napoli. Si lanciò nel vuoto per i brutti voti a scuola, il 14enne esce dalla Rianimazione

Ci sono progressi nel percorso clinico del 14enne che lo scorso 22 giugno si è lanciato dal terzo piano di una palazzina nei pressi di Porta Nolana. Un folle gesto dettato dalla delusione scaturita in seguito ai brutti voti che aveva preso a scuola, dove era stato rimandato con 3 materie. Dopo aver trascorso una settimana nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Cardarelli, nel primo pomeriggio di oggi è stato trasferito al ‘Trauma Center’. A riportarlo è Il Mattino. 

La prognosi è ancora riservata ma ci sono piccoli progressi nel percorso clinico del 14enne che, lo scorso 22 giugno, si è lanciato dal terzo piano di una palazzina nei pressi di Porta Nolana.