Il giorno 9 gennaio 2020 alle ore 10, nel parco Queen di Melito, si terrà l’inaugurazione della “panchina rossa” in memoria di Norina Matuozzo, uccisa a colpi di pistola il 2 marzo 2019 nel parco di via Papa Giovanni XXIII dal marito, Salvatore Tamburrino, pregiudicato 42enne. Proprio nel cortile del palazzo che fu teatro della tragedia di Norina e dei suoi due bambini, la famiglia della giovane si è fatta promotrice dell’iniziativa a cui, secondo quanto affermato dagli organizzatori, prenderà parte anche il primo cittadino di Napoli, Luigi De Magistris.

La panchina rossa, colore del sangue , è il simbolo del posto occupato da una donna che non c’è più, portata via dalla violenza. La panchina è il simbolo di un percorso di sensibilizzazione verso il femminicidio e la violenza maschile sulle donne e collocata in una piazza, in un giardino pubblico, davanti ad una scuola, a un museo o in un centro commerciale, mantiene viva una presenza.

I promotori hanno chiesto formalmente l’approvazione ai tecnici del Comune di Melito che hanno dato il parere positivo per la realizzazione dell’opera nel cortile del parco.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.