Quantcast
10 C
Napoli
mercoledì, Febbraio 1, 2023
Pubblicità

Processo alle nuove leve dei Casalesi, spuntano le intercettazioni del figlio di Sandokan

Pubblicità

Le intercettazioni entreranno nel processo a carico di Ivanhoe Schiavone ed altre 11 persone. Il collegio presieduto dal giudice Pacchiarini del tribunale di Napoli Nord ha conferito l’incarico al perito che ora dovrà trascriverle così come riportato CasertaNews. Dunque il consulente tecnico ha fissato il termine per il deposito in 90 giorni con il processo che è stato rinviato a fine gennaio per l’inizio delle escussioni dei testimoni.

I TRE FILONI DI INDAGINE

Il primo riguarda le nuove leve del clan Schiavone e la ripresa delle attività estorsive di Natale e Ferragosto contro gli imprenditori tra Aversa, Trentola Ducenta e Lusciano.

Pubblicità

Il secondo riguarda lo spaccio di droga condotto tra le province di Trentola Ducenta, San Marcellino e Parete e Napoli, con i rifornimenti di marijuana, cocaina ed hashish provenienti dall’Albania. Albanesi erano anche gli sfruttatori di alcune prostitute tra Maddaloni, Qualiano ed in provincia di Napoli.

Il figlio del boss Francesco Schiavone è anche accusato di intestazione fittizia di beni in quanto avrebbe, insieme ad Oreste Diana e Romeo Pellegrino, intestato fittiziamente a Renata, Alessandro e Salvatore Marino la titolarità di un’agenzia di scommesse a Trentola Ducenta.

Pubblicità

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Pubblicità

Ultime Notizie

Spari e terrore ai Quartieri spagnoli, così il ras Masiello era entrato nel mirino

Un agguato in grande stile. Per prendersi quella fetta dei Quartieri spagnoli ed inaugurare un nuovo corso criminale. E...

Nella stessa categoria