10.8 C
Napoli
mercoledì, Febbraio 21, 2024
PUBBLICITÀ

Omicidio Cesarano, il pm non fa sconti:«Pene esemplari per gli assassini di Genny»

PUBBLICITÀ

Nessuno sconto per gli assassini di Genny Cesarano, il ragazzino ucciso in piazza Sanità il 6 settembre 2015. Il processo d’appello che vede alla sbarra il gruppo di fuoco del clan Lo Russo responsabile dell’atroce delitto è arrivato alle battute finali. Per loro però l’epilogo potrebbe essere molto più duro del previsto. Il pubblico ministero della Dda Antonella Fratello ha infatti invocato la conferma del verdetto di primo grado: vale a dire, il carcere a vita per i quattro esecutori materiali dell’omicidio Luigi Cutarelli, Ciro Perfetto, Mariano Antonio Buono e il pentito Mariano Torre, e sedici anni di reclusione per l’ex boss Carlo Lo Russo, indicato come mandante di quel raid in piazza che doveva servire a lanciare un monito ai ‘Barbudos’.

PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Il ruolo di hostess e promoter ad eventi e fiere

Per rappresentare efficacemente un brand, anche di una piccola azienda, nel corso di un evento promozionale, di una fiera...

Nella stessa categoria