Ospedale del Mare, violenze in corsia: infermiere aggredisce il collega, scatta l’inchiesta

Un infermiere del pronto soccorso dell’Ospedale del mare, nel primo pomeriggio del 24 dicembre, ha improvvisamente colpito con un violento pugno un suo collega come lui di turno in servizio al reparto di emergenza. La vittima, caduta a terra per il contraccolpo, è stata refertata e sottoposta a indagini Tac e a un breve ricovero in Osservazione per escludere conseguenze neurologiche e altri danni. L’aggressore è rimasto in servizio fino alla fine del turno e poi collocato in malattia per sette giorni dal responsabile del reparto. Come riportato da Il Mattino l’Asl ha immediatamente avviato un’indagine interna.