Paga 200 euro per un’auto fantasma, denunciata una ragazza di Arzano

Paga 200 euro per un’auto fantasma, denunciato giovane di Arzano. I carabinieri della stazione di Tuturano, a conclusione degli accertamenti, hanno deferito in stato di libertà, per truffa, una 29enne residente ad Arzano.

La donna si è resa irreperibile dopo aver incassato la somma di 200 euro versata sulla sua carta Poste-pay, a titolo di acconto per l’acquisto di un’autovettura, da parte di un 24enne di Tuturano, che il 17 giungo 2019 ha presentato denuncia presso la stazione pugliese.