Accompagna gli scolari a casa e va a comprare la droga al Parco Verde di Caivano. I carabinieri della tenenza di Caivano hanno notato uno scuolabus nei pressi dell’isolato A53 del Parco Verde. Sul cofano posteriore una targhetta di Curti, comune in provincia di Caserta. I militari svolgevano un servizio di controllo del territorio disposto dal Comando Provinciale di Napoli.  Considerata la normativa in vigore che non permette movimenti interprovinciali, i militari hanno fermato e controllato il veicolo.

DAL CASERTANO AL PARCO VERDE

A bordo nessun bambino, solo il conducente, un 39enne di San Prisco che aveva da poco terminato il giro delle scuole. Nel portacenere dello scuolabus hanno scoperto i carabinieri.  era posata una dose di cocaina di 0,76 grammi. Verosimilmente appena acquistata al Parco Verde di Caivano. Il 39enne è stato denunciato per peculato d’uso avendo utilizzato per scopi personali un veicolo della pubblica amministrazione e per la violazione della normativa anti-contagio che vieta gli spostamenti tra province. Segnalato alla Prefettura, invece, per la dose di droga rinvenuta.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.