Consegna dei pasti per i senzatetto di Napoli, parte l’iniziativa del Comune

E’ stato pubblicato sul sito del Comune di Napoli (al link http://www.comune.napoli.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/40106 ) il form finalizzato a conoscere le realtà e i gruppi che si occupano della distribuzione dei pasti in strada, con la finalità di valorizzare le attività di solidarietà delle associazioni, degli enti e degli operatori del terzo settore.

“La rete della solidarietà di Napoli – spiega l’Assessore alle Politiche Sociali e al Lavoro Monica Buonanno – che collabora costantemente con l’Amministrazione cittadina, soprattutto per dare ristoro e aiuto alle persone più fragili, rappresenta un valore aggiunto alla città: per questo motivo, dopo un tavolo di concertazione condiviso con le realtà del terzo settore, abbiamo ritenuto opportuno avviare questa sperimentazione per dare valore a quanto accade normalmente, organizzando insieme tutti gli interventi in merito alla distribuzione dei pasti e dei beni di prima necessità, con la finalità di evitare sovrapposizioni e sprechi alimentari e aiutare in modo concreto chi ne ha più bisogno”.

“Questo passo – continua la Buonanno – segue quanto già approvato con la delibera di Giunta 503 del 4 novembre 2019 e con determina 3 del 27 gennaio 2020, per realizzare una mappatura degli interventi di solidarietà, con la finalità di collegare gli attori della rete dei servizi comunali e del sociale, migliorando di fatto la distribuzione in strada di beni materiali alle persone senza dimora. Siamo consapevoli dell’importanza dell’impegno e della generosità di tutte le persone che, organizzate in gruppi formali e informali, distribuiscono pasti in strada ai cittadini più fragili e, per questo motivo, vogliamo dare maggiore lustro e importanza al loro impegno”.

“Insieme – conclude l’Assessore- possiamo integrare le azioni e aggiungere un ulteriore tassello agli interventi del welfare municipale”.