19.1 C
Napoli
sabato, Ottobre 1, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Perde il portafoglio al concerto di Elisa, i fan della cantante lo consegnano alla polizia


Ha perso il proprio portafoglio durante il concerto di Elisa alla Reggia di Carditello, in provincia di Caserta. Ma lo ha ritrovato grazie ad alcuni ragazzi che lo hanno consegnato alle forze dell’ordine. A raccontare la vicenda è Pasquale, un fan di Teverola della cantante friulana che aveva assistito al concerto assieme alla moglie. L’episodio è accaduto nella serata di venerdì 8 luglio, in occasione del concerto che si è tenuto alla Reggia di Carditello. Unica tappa campana della cantante di Monfalcone impegnata nel Back To The Future Live Tour (che però da domenica 10 luglio è temporaneamente sospeso, a causa della positività della cantante a Covid-19).

Il racconto di Pasquale, proprietario del portafoglio

Alla fine del concerto, mentre mi accingevo a ritornare in auto con mia moglie, mi sono accorto di aver perso il portafogli“, ha raccontato Pasquale a Fanpage.it. “Nel rientrare nel parco della Reggia ovviamente senza alcuna speranza di ritrovarlo. Ho invece scoperto che alcuni ragazzi lo avevano ritrovato, lasciandolo alle forze dell’ordine e permettendomi di recuperarlo integro con tutti i soldi e documenti“, ha spiegato Pasquale. “Un bel gesto, non da tutti oggi giorno e che merita di essere messo in risalto. Perché oggi siamo portati solo a rimarcare gli episodi brutti che vedono coinvolti i nostri ragazzi“.

Il precedente della borsa piena di soldi

Ieri, a Napoli, un negoziante ha trovato una borsa abbandonata piena di contanti e oggetti d’oro e si dà da fare in ogni modo per rintracciare i proprietari che l’avevano smarrita. Protagonista della favola a lieto fine – raccolta e resa pubblica dal consigliere regionale di Europa Verde Francesco Borrelli – un commerciante napoletano di nome Pino Mobilia. Secondo il racconto di Borrelli, il commerciante ha raccolto la borsa su una panchina in via Santa Teresa deli Scalzi. “Al suo interno ha trovato numerose banconote, oltre ad oggetti in oro. In fondo alla borsa anche un portafoglio con all’interno i documenti del proprietario. A quel punto si è fatto prestare uno scooter e assieme ad un amico ha raggiunto l’indirizzo riportato sui documenti. Arrivati sul posto hanno trovato però solo una bambina che ha chiamato i genitori, dicendo di non aver perso nulla. Ma Pino non si è scoraggiato, ha mostrato ai vicini il documento del proprietario della borsa e questi lo hanno subito riconosciuto, affermando che si trattava di una famiglia di stranieri, onesti lavoratori, che non abitavano più lì da qualche tempo”.

Il lieto fine raccontato da Borrelli

Pino a quel punto è ritornato sul luogo del ritrovamento e ha provato a chiedere se qualcuno conosce queste persone. Il personale delle Poste, la cui sede è nei dintorni, ha riconosciuto gli sfortunati, in quanto clienti abituali, che a quel punto sono stati rintracciati al telefono. La famiglia, nel ringraziare, ha poi spiegato che in questo momento si trova in una situazione difficile e, per sicurezza, preferisce portare con se tutti i propri averi”.

 

 

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Galleria Umberto, parte il servizio di vigilanza notturna. Manfredi: “Impegno mantenuto”

In serata, alle ore 20, come previsto dal verbale di intesa sottoscritto, lo scorso 3 agosto, tra Prefettura di...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria