Pizzo di ‘Natale’ a Scampia, condannati 2 affiliati del clan Abete-Abbinante-Notturno

pizzo clan clan Abete-Abbinante-Notturno

Gennaro Benvenuto e Guido Esposito sono stati condannati complessivamente a 13 anni e 4 mesi dal Tribunale di Napoli. Come riporta GiustiziaNews24 i 2 esponenti del clan Abete-Abbinante-Notturno dovranno scontare una pena di 6 anni e 8 mesi ciascuno con il rito abbreviato.

L’accusa del magistrato Linda Comella riguarda estorsione aggravata con l’aggravante della metodologia mafiosa. Nel 2015 avrebbero imposto il pizzo delle luminarie natalizie e del materiale di confezionamento degli alimenti ai commerciati del rione Monterosa di Scampia.

Il prezzo del materiale sarebbe stato maggiorato e il relativo introito sarebbe stato destinato ai carcerati del clan. Nell’indagine è stata fondamentale le denunce e la costituzione al processo della parte civile rappresentata dalla Federazione Antiracket Italiana Porta Capuana