26 C
Napoli
martedì, Agosto 16, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Arrestato il ras del clan De Luca-Bossa, blitz in casa a Ponticelli


Arrestato il ras del clan De Luca-Bossa, blitz in casa a Ponticelli. Ieri mattina gli agenti del Commissariato Ponticelli, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, effettuavano un controllo in via Malibran. Nella casa di Domenico Di Pierno rinvenivano 62 involucri contenenti 60 grammi circa di marijuana, una busta con circa 25 grammi della stessa sostanza e diverso materiale per il confezionamento della droga. Il 33enne napoletano è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

CHI E’ DOMENICO DI PIERNO, RAS DEI DE LUCA-BOSSA

Un quartiere diviso in sei parti. Sei zone su cui si gioca lo scontro tra i De Luca-Bossa del lotto O e i De Martino XX ‘costola’ del clan De Micco. Geopolitica del crimine dove potere criminale e controllo del territorio rappresentano i fattori decisivi su cui si innestano gli equilibri dei gruppi contrapposti. Secondo la ricostruzione fatta dagli inquirenti nelle ordinanze di custodia cautelare che in questi mesi hanno raggiunto ras e gregari di entrambi gli schieramenti sono sei i complessi di edilizia popolare dove è maggiore l’insistenza dei clan. In via Luigi Franciosa e strade limitrofe, zona nota come aret ‘a Barra, è presente la famiglia Casella, attualmente parte del gruppo Minichini-De Luca-Bossa. Nel rione Fiat c’è invece la famiglia De Martino, detta XX ‘costola’ dei De Micco.

Nel Lotto O il clan De Luca Bossa. Invece nel Parco Conocal, storica roccaforte dei D’Amico detti Fraulella, in seguito alla disarticolazione degli stessi D’Amico e dei De Micco, opera adesso il clan De Luca Bossa, in collaborazione con il gruppo Aprea che del cartello è l’articolazione nel confinante quartiere di Barra. Infine c’è il complesso delle cinque torri posto tra via Malibran e via Argine dove c’è un gruppo che fa capo ai De Luca-Bossa e ai Casella e i cui principali referenti sono individuati in Domenico Di Pierno, alias ’o bill, e Luca La Penna, detto Luchetto, uno dei fermati di qualche giorno fa (leggi qui l’articolo).

Guerra a Ponticelli:«De Luca Bossa e gli XX controllano con i loro alleati sei rioni»

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Alessandro Caracciolo
Alessandro Caracciolo
Redattore del giornale online Internapoli.it. Iscritto all’albo dei giornalisti pubblicisti dal 2013.
- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Auto sbanda e finisce fuori strada, morti 4 giovanissimi amici

Quattro giovani di età compresa tra i 18 e i 19 anni sono morti la scorsa notte a Godega...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria