Prima le minacce poi il furto, arrestato parcheggiatore abusivo a Napoli

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Ponticelli (dirigente Antonella D’Andria, sostituto commissario Vittorio Porcini) sono intervenuti all’esterno dell’ospedale “Villa Betania”, dove un cittadino ha riferito di essere stato minacciato da un parcheggiatore abusivo che gli aveva chiesto del denaro per consentirgli il parcheggio e, al suo rifiuto, gli aveva infilato una mano nel borsello prendendo il portafogli e allontanandosi.

Poiché la vittima  aveva iniziato ad urlare che stava avvisando la Polizia, il malfattore gli ha restituito il portafogli minacciandolo nuovamente  proprio nel  momento in cui sono arrivati i poliziotti che  lo hanno bloccato. Il 21enne Salvatore Imparato è stato così arrestato per furto aggravato.