Posti di lavoro al Lotto, gli ausiliari della sosta ‘estratti’ ad Ercolano

La Società Publiparking, affidataria del servizio di gestione dei parcheggi a pagamento del Comune di Ercolano, è alla ricerca di personale da impiegare nel servizio di prevenzione e accertamento delle violazioni in materia di sosta. I soggetti interessati potranno candidarsi all’indirizzo email personale-ercolano@publiparking.it utilizzando esclusivamente il form presente nel file allegato.

Tra i requisiti richiesti (l’elenco completo è contenuto all’interno del file allegato) ci sono la residenza nel Comune di Ercolano al 31.12.2018, il diploma di istruzione superiore e un’età anagrafica superiore a 20 anni.  Il termine per la presentazione delle candidature è stato fissato nel giorno 02.06.2019. Nell’avviso pubblico è stata indicata la modalità di scelta: “Sarà stilata una graduatoria di tutte le domande di partecipazione pervenute correttamente e tempestivamente in base all’ordine decrescente dei voti di maturità conseguiti dichiarati dai candidati e, a parità di voto, in ordine di età crescente del candidato (quindi, preferendo la età anagrafica minore). Saranno presi in considerazione solo i primi 90 candidati in graduatoria, che sarà affissa all’Albo pretorio
del comune di Ercolano nonché pubblicata sul sito www.publiparking.it. Si procederà all’individuazione di un primo gruppo di nr. 8 candidati (TITOLARI) e di un secondo gruppo di nr. 8 candidati (RISERVE). Tale secondo gruppo di candidati verrà individuato per consentire la eventuale sostituzione di 1 o più candidati titolari che non comprovassero il possesso dei requisiti o per i quali si verificasse una situazione di inidoneità o di indisponibilità al lavoro sopravvenuta oppure non rilevabile all’atto della presentazione della domanda, della comprova dei requisiti, o dell’assunzione.
Il primo gruppo sarà determinato come segue: il giorno 11.06.2019 saranno verificate le estrazioni del LOTTO sulle seguenti 8 RUOTE, rispettando la seguente sequenza: BARI – CAGLIARI – FIRENZE – GENOVA – MILANO – NAPOLI – PALERMO – ROMA.
A ciascuno dei primi numeri estratti su tali RUOTE verrà abbinato il nominativo del candidato posizionato in graduatoria al corrispondente numero”.

 

I REQUISITI