Un uomo di 46 anni, di Napoli, è stato arrestato dalla Polizia, a Matera, con le accuse di truffa e tentata truffa aggravate. Ha venduto ad un anziano di 85 anni – per 120 euro – due orologi «di scarsissimo valore», facendogli crede che fossero di pregio. L’anziano era appena uscito da una banca quando è stato avvicinato dal truffatore che, ottenuti i soldi, si è allontanato a bordo di un’auto.

Dopo che la vittima del raggiro, con l’aiuto del genero, si è accorto di essere stato ingannato, insieme hanno visto il truffatore che avvicinava un’altra vittima: gli hanno chiesto la restituzione dei soldi ma l’uomo è scappato. Grazie al numero di targa, però, e alle telecamere situate in città, la Polizia ha bloccato il truffatore: nella vettura sono stati trovati 20 orologi da uomo e 20 da donna, 12 giubbotti di varie taglie e cinque braccialetti in acciaio, tutti sequestrati. L’uomo sarà anche sanzionato per essere giunto in Basilicata dalla Campania «senza un valido motivo».

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.